Ogni male stuta

Cantine Barone

Ogni male stuta, il claim della nostra azienda incarna in pieno le prerogative che ci appartengono. Noi, umili fautori di una terra che racchiude sapienza antica e ricerca di un’innovazione benefica.

In questo scenario, viviamo ed operiamo noi, l’Azienda Agricola Vitivinicola Barone fondata dal 2004 da Giuseppe Di Fiore, Francesco Barone e Perrella.

Dove con una completa e profonda ristrutturazione di una Cantina Sociale, mettiamo a disposizione, oltre a noi stessi, anche una struttura pronta ad accogliere numerosi visitatori, aventi la possibilità di poter ammirare il frutto della nostra immensa passione per i nostri variegati prodotti e per questa nostra terra struggente ed amata.

Le nostre vigne si sviluppano su dodici ettari di un terreno a tratti difficile da domare, ma che si lascia pettinare dolcemente dai filari di viti ridisegnando con ordinate geometrie la fisionomia del paesaggio.

Attenti, insieme al nostro enologo Vincenzo Mercurio, ad impiegare tecniche colturali ed enologiche che pur muovendo nel solco della tradizione, ne affiancano ad esso uno tutto nostro; in cui riversiamo tutto il buono del vecchio, come la tutela di vecchie uve autoctone, come il S. Sofia e tutto il meglio del nuovo, come la nostra convinzione nella riconversione biologica.

Le nostre uve primarie provengono da vitigni Aglianico e Fiano, in cui il suggello del carattere cilentano conferisce ad essi tutta l’allure dei grandi vini.
allevamentoGuyot e Cordone speronato
altitudine400 mt l/m
area geograficaRutino e dintorni
bottiglie prodotte95.000
coltivazioneTradizionale, concimazioni organiche
energia impiantataPannelli solari
vigneti8 ettari di proprietÓ e 4 in fitto
proprietÓGiuseppe Di Fiore, Francesco Barone, Perrella
conversioneBiologica